Investimenti

Il Carso è sempre più popolare ed interessante per un numero sempre più alto di ospiti che si soffermano su questo territorio solo per periodi abbastanza brevi. Risulta dunque necessario promuovere un'offerta turistica di qualità. Il Carso non dispone ancora di un punto dove i visitatori possano ricevere tutte le informazioni sull'offerta sia turistica che gastronomica dell’area. ll progetto prevede la realizzazione di uno speciale punto turistico nel castello di Štanjel, luogo altamente turistico. Il comune di Komen aprirà il “Centro per la promozione dei prodotti locali con enoteca regionale” nel complesso del castello di Štanjel, arricchendo così l'offerta ed i contenuti del palazzo, tanto importanti per lo sviluppo turistico e la notorietà del paese e della regione transfrontaliera del Carso.

L'investimento sarà effettuato dal comune di Komen al piano terra e nella cantina della parte Nord del palazzo inferiore che negli anni passati è stata oggetto di lavori di rinnovamento. Il totale della superficie lorda dei locali utilizzabili per la realizzazione del centro è di 150 m2. I lavori non toccheranno gli elementi statici e quelli di costruzione, poiché già sanati negli anni precedenti. Sono compresi nell'attività i seguenti work package: gestione e coordinamento dell'intero investimento, realizzazione della gara d'appalto pubblica attraverso cui verrà scelto il contraente dei lavori di costruzione e finitura e delle installazioni in conformità con la legge ZJN-3 e il controllo esperto del sito, esecuzione del lavori di costruzione e finiture e delle installazioni, inclusa la realizzazione del progetto dei lavori eseguiti PID, controllo esperto del sito di costruzione,- panoramica tecnica con acquisizione del permesso di utilizzo, fornitura e montaggio dell'arredamento e delle attrezzature (mobili e attrezzature tecniche) per la presentazione di prodotti locali. Il comune di Komen è già in possesso del permesso di utilizzo per svolgere i lavori di rinnovamento nei locali sia del palazzo superiore che quello inferiore. Il comune è inoltre proprietario esclusivo dell'intero castello. Con l'investimento otterremo un centro volto ad arricchire non solo il patrimonio culturale del castello di Štanjel (registrato come patrimonio culturale con numero d’immatricolazione: 7244, Castello di Štanjel) ma anche quello immateriale del Carso. Esso sarà il punto di riferimento e divulgazione in cui presentare, offrire e promuovere i prodotti transfrontalieri locali del Carso. Saranno integrati prodotti originari del Carso sloveno ed italiano. La Comune di Komen presenterà la maggior parte del budget al investimento. I costi delle persone e viaggi saranno coperti dal budget della comune.