PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Il Carso Classico rappresenta una circoscrizione geografica unica che vanta una ricca eredità naturale e culturale. L'intreccio del paesaggio culturale e delle zone di conservazione naturale conferisce al territorio una caratteristica unica a livello mondiale che offre all'agriturismo opportunità tutte ancora da sviluppare. Negli ultimi decenni l'immagine del Carso è cambiata notevolmente. Quelle che un tempo erano superfici coltivate e tradizionalmente adibite all'agricoltura, ora rappresentano un paesaggio assiepato e coperto di foreste. La conservazione della popolazione, dell'uso tradizionale della terra e la tutela dell'eredità carsica possono essere incentivate dallo sviluppo del turismo e dell'agricoltura. Una delle ragioni per cui si sta abbandonando la terra e le superfici sono soggette ad assiepamento, sono i collegamenti transfrontalieri scarsi tra gli stakeholder locali e l'impossibilità di adattarsi velocemente al mercato.

Il progetto aiuterà gli stakeholder a implementare approcci più moderni nella produzione dei prodotti carsici tradizionali (implementazione dell'applicazione e-Karst per il monitoraggio dello stato dei vigneti, ottimizzazione dei processi di produzione del vino e del prosciutto). L'obiettivo è migliorare/armonizzare la qualità, aumentare la competitività riducendo i costi, senza che ciò abbia un effetto negativo sull'ambiente. La collaborazione regionale e interistituzionale servirà alla tutela transfrontaliera del Terrano in quanto prodotto tradizionale del Carso. Nell'ambito della promozione del Carso saranno realizzati nuovi itinerari e il centro transfrontaliero per la promozione dei prodotti locali con l'enoteca regionale a Štanjel. La piattaforma già esistente dell'Hotel del buon Terrano sarà potenziata e si provvederà a migliorarne la riconoscibilità con approcci di marketing moderni. Inoltre, il progetto aiuterà la popolazione locale a migliorare la competitività, la riconoscibilità e la qualità dei prodotti locali.